english version

CALL FOR ARTISTS


HUMAN RIGHTS? #CLIMA

Art Can Save The World


Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea
7 settembre | 31 dicembre 2019
Fondazione Opera Campana dei Caduti | Rovereto | TN | Italy

LA PARTECIPAZIONE É GRATUITA

ed è APERTA A TUTTE LE ESPRESSIONI ARTISTICHE


deadline 20 luglio 2019

0Giorni0Ore0Minuti0Secondi

HUMAN RIGHTS? #CLIMA – Edizione 2019

Agenda 2030 UNRIC così parla del problema del cambiamento climatico: “Il cambiamento climatico interessa i Paesi di tutti i continenti. Esso sta sconvolgendo le economie nazionali, con costi alti per persone, comunità e paesi oggi, e che saranno ancora più gravi un domani. Le persone stanno sperimentando gli impatti significativi del cambiamento climatico, quali ad esempio il mutamento delle condizioni meteorologiche, l’innalzamento del livello del mare e altri fenomeni meteorologici ancora più estremi. Le emissioni di gas a effetto serra, derivanti dalle attività umane, sono la forza trainante del cambiamento climatico e continuano ad aumentare.
Attualmente sono al loro livello più alto nella storia. Se non si prendono provvedimenti, si prevede che la temperatura media della superficie terrestre aumenterà nel corso del XXI secolo e probabilmente aumenterà di 3°C in questo secolo – alcune aree del pianeta sono destinate a un riscaldamento climatico ancora maggiore. Le persone più povere e vulnerabili sono le più esposte.
Attualmente ci sono soluzioni accessibili e flessibili per permettere ai paesi di diventare economie più pulite e resistenti. Il ritmo del cambiamento sta accelerando dato che sempre più persone utilizzano energie rinnovabili e mettono in pratica tutta una serie di misure che ridu

cono le emissioni e aumentano gli sforzi di adattamento. Tuttavia il cambiamento climatico è una sfida globale che non rispetta i confini nazionali. Le emissioni sono ovunque e riguardano tutti. È una questione che richiede soluzioni coordinate a livello internazionale e cooperazione al fine di aiutare i Paesi in via di sviluppo a muoversi verso un’economia a bassa emissione di carbonio. Per far fronte ai cambiamenti climatici, i paesi hanno firmato nel mese di aprile un accordo mondiale sul cambiamento climatico (Accordo di Parigi sul Clima).”

Ciò che gli Artisti sono invitati a fare, quindi, è scuotere e invitare a riflettere! HUMAN RIGHTS? per sua stessa natura ha avuto da sempre questa vocazione alla provocazione positiva e propositiva, perché anche in questa edizione di questo si tratta: provocare ed essere propositivi al contempo, così da scuotere la sensibilità delle persone con vibrazioni anche intense, pur trasmettendo al contempo un messaggio e un invito al “insieme possiamo’.”
HUMAN RIGHTS?#CLIMA è una edizione di certo complessa e AIAPI è consapevole che come sempre gli Artisti sanno sorprendere con idee che solo la creatività e la libertà di pensiero possono suggerire. L’arte, che con il suo grande potere ci aiuta a riflettere e ad agire, viene resa chiara e diretta, alla portata di tutti: questo è l’obiettivo primario di AIAPI, che intende ‘restituire’ l’arte alle persone, che ora la possono vivere con maggiore rilassatezza, con più intenso coinvolgimento così da sentirsi parte di un messaggio più grande. Agli Artisti il compito di parlare di grandi sfide. Agli organizzatori, la Fondazione Opera Campana dei Caduti e AIAPI, il complesso ma interessantissimo incarico di coinvolgere le migliori proposte tra le tantissime dei grandi talenti di tutto il mondo.

La FONDAZIONE OPERA CAMPANA DEI CADUTI | ROVERETO (TN)

 La città di Rovereto ospita sul Colle Miravalle la grande Campana dei Caduti, Maria Dolens, intuita e voluta dal sacerdote roveretano don Antonio Rossaro
all’indomani della Grande Guerra come simbolo imperituro di condanna del conflitto, di pacificazione delle coscienze, di fratellanza fra gli uomini, di solidarietà fra i popoli. Realizzata col bronzo dei cannoni offerto dalle nazioni partecipanti al primo conflitto mondiale, suonò il primo rintocco il giorno
4 ottobre 1925, alla presenza del Re Vittorio Emanuele III.
In tutti questi anni ha fatto sentire alta la sua voce suonando ogni sera i cento rintocchi di ammonimento alla vita e alla pace.
Uomini di Stato, Presidenti ed Ambasciatori unitamente a cittadini di ogni Nazione, le hanno reso omaggio e continuano a sentirla come voce della propria coscienza. Ben 94 Nazioni hanno esposto il loro vessillo intorno a Maria Dolens, nome di battesimo della Campana stessa, lungo il Viale delle Bandiere e sulla Piazza delle Genti, a testimoniare, anche visibilmente, la fedeltà ad un messaggio, ad una sorta di “Patto della Pace”.

Il 18 gennaio 1968, con decreto del Presidente della Repubblica, Giuseppe Saragat, nasce quale ente morale la Fondazione Opera Campana dei Caduti.
Nelle finalità della Fondazione particolare attenzione è rivolta all’educazione delle nuove generazioni, alla cultura della pace, della non-violenza e dei diritti umani.

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

DIREZIONE ARTISTICA Roberto Ronca
COORDINAMENTO E GESTIONE PROGETTO SPAZIO-TEMPO Arte
IDEAZIONE Roberto Ronca e Debora Salardi
COMUNICAZIONE Debora Salardi
PUBBLICHE RELAZIONI Debora Salardi, Ornella Luvisotto, Gabriella Maldifassi
CONCEPT COORDINATOR Piergiorgio Baroldi

SEDE Fondazione Opera Campana dei Caduti – Rovereto (TN) Italy
UFFICIO STAMPA | AIAPI | Spazio-Tempo Arte | Art&Forte
AMMINISTRAZIONE Studio Baroldi
WEBDESIGN Spazio-Tempo Arte
ASSISTENZA LEGALE Maria Antonietta Maggi
AIAPI FACEBOOK MANAGER e SPAZIO-TEMPO ARTE FACEBOOK MANAGER Alfredo Avagliano

KEY ACCOUNT MANAGER ITALIA Francesco Fai, Daniela Tabarin

KEY ACCOUNT MANAGER CANADA Olivier Leogane

KEY ACCOUNT MANAGER GRECIA Elina Tsingiriglou

PATROCINI UNRIC – Sustainable development Goals | IAA AIAP UNESCO  | Provincia di Trento | Comune di Rovereto
PERIODO 7 settembre | 31 dicembre 2019
WEB aiapi.itspaziotempoarte.com | http://www.fondazioneoperacampana.it/it/

INFO clima@aiapi.it

GUARDA TUTTE LE EDIZIONI DI “HUMAN RIGHTS?”

DIREZIONE PROGETTO – I REFERENTI

Roberto Ronca | Direttore Artistico | Art Curator | artcurator@aiapi.it

Debora Salardi | Organizzazione e Comunicazione | Pubbiche Relazioni | organizzazione@aiapi.it

Piergiorgio Baroldi | Concept Coordinator | Amministrazione | amministrazione@aiapi.it

Ornella Luvisotto | Public Relations | pr@aiapi.it