Una azione progettuale organizzata ma individuale può creare un movimento che faccia parlare di sé e molto altro.
L’obiettivo parallelo di questo progetto si realizza, infatti, nel creare un filo logico che porti AIAPI con i suoi Artisti e Artiste a rendere evidente come l’arte visiva sia indispensabile, da sempre, per una società sana.

L’idea nasce con la volontà di voler donare un sorriso a chi, in un periodo così caratterizzato da ansia, lutto, rabbia, preoccupazione, chiusura e in generale da sentimenti negativi e una scarsa possibilità di vedere soluzioni a breve termine, possa trovare un momento di conforto, di gioia e di sorpresa proprio in una modalità creativa e in un momento inaspettato da chi sappia offrire tutto questo.

E chi, se non l’Artista, possiede questo grande potere?
Essere Artista significa dare alla società spunti di bellezza, di riflessione, di rivoluzione e di evoluzione (perché la rivoluzione senza evoluzione è sempre una cosa sterile).
L’Artista può realizzare dal nulla ciò che nella sua mente si palesa continuamente in maniera forte e predominante, creando mondi fantastici che possono aiutare nell’evasione e nel ritrovare una realtà che va ricostruita.

Ecco cosa l’Artista può fare: aiutare a ricostruire, offrire un momento di evasione, aiutare a reagire a questo periodo.
La creatività è un dono, che l’Artista ha per natura e che l’ha reso un essere umano privilegiato ma la natura non ha chiesto nulla in cambio.

Ed è proprio il dono, il concetto fondamentale di questo progetto: il dono senza secondi fini, senza chiedere qualcosa in cambio, senza sapere come reagirà la persona che lo riceverà, senza poter prevedere alcunché, proprio come ha fatto la natura con l’Artista, quando ha deciso che in quel corpo sarebbe stata generata una mente artistica.
Il dono è il bene assoluto, perché nulla chiede in cambio.

Il concetto del dono nulla ha a che fare con il prezzo dell’opera d’arte e, anzi, la valorizza, perché vale talmente tanto che quando è dono diventa l’essenza stessa di qualcosa di prezioso e il “sacrificio” dell’Artista, che lascia andare una sua creatura, diventa alto e nobile; è l’apoteosi dell’altruismo e di un gesto di amore.

“Negli oggetti donati esiste un’anima che li lega al loro autore. Ciò li rende quasi un prolungamento degli individui e tesse una rete di rapporti interpersonali”
Marcel Mauss – Saggio sul dono

TUTTE LE OPERE DONATE E DOVE SON VOLATE

Federica Aiello Pini

Spedito a Milano

Maristella Angeli

Spedito a Matelica (Macerata)

Maristella Angeli

Spedito a Recanati (Macerata)

Maristella Angeli

Spedito a Macerata

Maristella Angeli

Spedito a Civitanova Marche (Macerata)

Marina Bertin

Gina Bonasera

Spedito a Milano

Gina Bonasera

Spedito a Canosa di Puglia – BT

Gina Bonasera

Spedito a Molteno – Lecco

Gina Bonasera

Spedito a Osnago – Lecco

Gina Bonasera

Spedito a Frosinone

Gina Bonasera

Spedito a Milano

Maria Grazia Bonomi

Maria Grazia Bonomi

Rita Carelli Feri

Spedito a Ortonovo (La Spezia)

Rita Carelli Feri

Spedito a Borgofranco D’Ivrea (Torino)

Rita Carelli Feri

Spedito a Trapani

Rita Carelli Feri

Spedito a Apice (Benevento)

Francesca Marina Costa

Spedito a Cavallino Treporti (Venezia)

Francesca Marina Costa

Spedito a Cavallino Treporti (Venezia)

Francesca Marina Costa

Spedito a Cavallino Treporti (Venezia)

Giuseppe De Michele

Giuseppe De Michele

Giuseppe De Michele

Giuseppe De Michele

Giuseppe De Michele

/

Giuseppe De Michele

/

Giuseppe De Michele

/

Giuseppe De Michele

Giuseppe De Michele

/

Giuseppe De Michele

/

Renata Di Palma

Renata Di Palma

Renata Di Palma

Renata Di Palma

Alien

Alien

Alien

Vanda Di Mattia

Maria Donnici

Spedito a Bologna

Maria Donnici

Spedito a Torino

Maria Donnici

Spedito a Rossano – Cosenza

Koffi M. Dossou

Spedito a Roma

Koffi M. Dossou

Spedito a Roma

Koffi M. Dossou

Spedito a Firenze

Koffi M. Dossou

Spedito a Mestre

Koffi M. Dossou

Spedito a Lecco

Koffi M. Dossou

Spedito a Milano

Koffi M. Dossou

Spedito a Milano

Koffi M. Dossou

Spedito a Reggio Emilia

Koffi M. Dossou

Spedito a Reggio Emilia

Koffi M. Dossou

Spedito a Venezia

Valcarlo Drensi

Maria Angela Fiorasi

Spedito a Bologna

Maria Angela Fiorasi

Spedito a Parma

Maria Angela Fiorasi

Spedito a Bologna

Antonio Fumagalli

Spedito a Milano

Antonio Fumagalli

Spedito a Vietri sul Mare – Salerno

Francesca Romana Mainieri

Spedito a Parma

Gabriella Maldifassi

Gabriella Maldifassi

Gabriella Maldifassi

Spedito a Gavirate – Varese

Gabriella Maldifassi

Spedito a Montebruno – Genova

Gabriella Maldifassi

Spedito a Thiesi – Sassari

Gabriella Maldifassi

Spedito a Gorizia

Gabriella Maldifassi

Spedito a Campobasso

Gabriella Maldifassi

Spedito a Santo Stefano Quisquinia – Agrigento

Gabriella Maldifassi

Spedito a Trambileno – Trento

Gabriella Maldifassi

Spedito a Torino

Gabriella Maldifassi

Spedito a Pistoia

Gabriella Maldifassi

Spedito a Cerreto D’Esi – Ancona

Laura Marmai

Laura Marmai

Laura Marmai

Claudia Mazzitelli

Spedito a Roma

Claudia Mazzitelli

Spedito a Milano

Claudia Mazzitelli

Spedito a Verona

Claudia Mazzitelli

Spedito a Genova

Claudia Mazzitelli

Spedito ad Aosta

Claudia Mazzitelli

Spedito a Firenze

Elisa Migliaccio

Spedito a Roma

Elisa Migliaccio

Spedito a Torino

Roberta Petrangeli

Spedito a Arezzo

Roberta Petrangeli

Spedito a Modena

Roberta Petrangeli

Spedito a Oristano

Silvia Rea

Silvia Rea

Silvia Rea

Cinzia Scarpa
Spedito a Bergamo

Cinzia Scarpa

Spedito a Bagheria (Palermo)

Cinzia Scarpa
Spedito a Aosta

Cinzia Scarpa
Spedito a Polaveno (Brescia)

Cinzia Scarpa
Spedito a Murano (Venezia)

Cinzia Scarpa
Spedito a Sestu (Cagliari)

Vittorio Sedini

Spedito a Firenze

Vittorio Sedini

Spedito a Saronno – Varese

Emanuela Terragnoli
Spedito a Firenze

Emanuela Terragnoli
Spedito a Firenze

Emanuela Terragnoli
Spedito a Firenze

Emanuela Terragnoli

Emanuela Terragnoli

Emanuela Terragnoli

Diana Tonutto

Diana Tonutto

Cetti Tumminia
Spedito a Modena

Cetti Tumminia
Spedito a Palermo

Cetti Tumminia

Spedito a Bergamo

Susi Zucchi

Susi Zucchi

Susi Zucchi

*Note legali

L’aderente al progetto dichiara di essere pienamente consapevole delle finalità di esso. Si impegna ed obbliga a mantenere comportamenti conformi ai principi di legalità e liberalità ad esso sottesi e a non assumere comportamenti contrari alla legge e a norme imperative. Aiapi non risponderà nè direttamente né indirettamente per eventuali danni, materiali e non materiali, che dovessero essere arrecati a terzi, direttamente e/o indirettamente, per fatti e condotte anche solo lievemente colpose imputabili all’artista che abbia aderito al progetto eludendo e/o violando le disposizioni applicabili nel caso di specie. L’artista è consapevole che le spedizioni non potranno contenere opere realizzate violando la legge sul diritto d’autore e/o che siano realizzate con documenti o oggetti per i quali esista il divieto di esportazione o di importazione o per i quali sia espressamente vietato il trasporto aereo. L’artista è consapevole di non poter usare prodotti e materiali vietati dalla legge o che per la loro natura o imballaggio, possano rappresentare un danno all’uomo, all’ambiente o arrecare danno ad altre spedizioni trasportate. L’artista sceglierà il destinatario del dono in modo assolutamente casuale, nel pieno rispetto anche delle disposizioni vigenti in materia di corrispondenza e di privacy, senza trattare i dati personali del donatario. I nominativi ed i recapiti dei donatari non entreranno mai a far parte di alcuna banca dati, né saranno trattati e conservati dall’artista che assume l’impegno e l’obbligo di cancellare anche dal proprio ricordo il nominativo del donatario e di non divulgare alcun dato e/o informazione relativo ad esso.